Chi "sono"

TRIDESUM è un tavolo virtuale, senza forma e dimensioni, attorno al quale “siede” idealmente ogni singolo individuo ed essere umano con esperienza di vita civile e professionale a tutto tondo, inclusa quella nel campo della giustizia e del diritto; costui, con riguardo a ciò che appartiene alla sfera del naturale, interviene contribuendo a formare una raccolta fatta di esperienze lavorative e sociali che toccano i molteplici aspetti delle necessità umane. Il vissuto di tutti forma, così, l’ampiezza della coscienza collettiva con l’intento di identificare il buono e di scoraggiare ad agire secondo ciò che non lo è; il confronto tra i temi del diritto consuetudinario e di quello naturale troverà qui il terreno giusto a beneficio di tutti.
 
 
TRIDESUM sei TU.
 
 
Non saranno qui, pertanto, tributati onore e meriti a uno specifico essere umano, perché questa sede non è un palcoscenico ma una confluenza di sinergie variegate con l’intento di formare il campionario degli esseri umani nella sua globalità. Coloro che (e sono invitati a farlo) avranno segnalato o inviato documenti e materiale di studio – assumendosene la responsabilità di fronte al lettore senza alcuno spirito di competizione, provocazione o sterile discussione – saranno menzionati come collaboratori nel rispetto delle limitazioni (vedi sezione a parte).
 
 
Oltre a quanto predetto TRIDESUM cerca e individua in ambito tecnologico tutto ciò che possa risultare a beneficio degli individui/esseri umani per migliorare la loro qualità di vita, raccogliendo in un unico serbatoio anche le eventuali segnalazioni di Te che ami il bello, il buono, il funzionale, il risolutivo, secondo criteri di ecosostenibilità.
 
 
Chiunque si riconosce in questi valori può sentirsi parte integrante del “CHI SONO”.